Presentazione

Gli Ordini professionali sono Enti pubblici non economici autonomi che si reggono sui contributi che gli iscritti all'Albo versano annualmente.
I compiti dell'Ordine professionale sono i seguenti (Art. 3 del D.L.C.P.S. del 13/09/1946):
  • Compilare e tenere l'Albo dell'Ordine e pubblicarlo al principio di ogni anno;
  • Vigilare alla conservazione del decoro e della indipendenza dell'Ordine;
  • Designare i rappresentanti dell'Ordine presso Commissioni, enti ed organizzazioni di carattere provinciale o comunale;
  • Promuovere e favorire tutte le iniziative intese a facilitare il progresso culturale degli iscritti;
  • Dare il proprio concorso alle autorità locali nello studio e nell'attuazione dei provvedimenti che comunque possono interessare l'Ordine;
  • Esercitare il potere disciplinare nei confronti dei sanitari liberi professionisti iscritti nell'albo, salvo in ogni caso, le altre disposizioni di ordine disciplinare e punitivo contenute nelle leggi e nei regolamenti in vigore;
  • Interporsi, se richiesto, nelle controversie fra sanitario e sanitario, o fra sanitario e persona o enti a favore dei quali il sanitario abbia prestato o presti la propria opera professionale, per ragioni di spese, di onorari o per altre questioni inerenti all'esercizio professionale, procurando la conciliazione della vertenza e, in caso di non riuscito accordo, dando il suo parere sulle controversie stese.